image1 image2 image3

Il Piano di Dio

L' autore è Cristiano Evangelico, intende sottoporre all' attenzione del pubblico un libro particolare che ha l'obiettivo di mettere in relazione le profezie della Bibbia con gli eventi che caratterizzano la società attuale.
Il libro è composto da 24 capitoli, 12 dei quali sono romanzati, due vite parallele, una delle quali si spezza nella torre sud del WTC l'11 Settembre, due amici per la pelle, Cristiani, testimoni formidabili del Vangelo, l'attacco ne spazza via uno, le ricerche, la lite della madre, se pure credente, con Dio, l'unico interlocutore valido per una madre che ha perso il figlio per mano dei terroristi Islamici. 12 capitoli sono un vero e proprio studio delle profezie, elencando quelle adempiute, mettendole in parallelo con i fatti storici, mentre quelle ancora future vengono analizzate e poste in relazione ai fatti attuali.

Leggi un'anteprima del libro 

Acquista una copia del libro stampato , oppure Scarica gratuitamente il libro in PDF

 

Altri 12 capitoli sono un concentrato di esperienza, riflessioni, considerazioni sulla storia recente di Roma e dell'Italia, con sprazzi di episodi che spaziano dall'Inghilterra, agli USA e la Turchia, dall'inizio del secolo ad oggi. Al termine del libro c'è una discussione sul suo contenuto, il quale è analizzato secondo l'ottica ebraica, laica, no-global, new age, il confronto col terrorismo delle Brigate Rosse e Avanguardia Nazionale, con frangenti di vita vissuta negli anni di piombo.
Non c'è nessuna rivelazione speciale, nessuna rivelazione di date, nessuna "visione", nessun evento spettacolare nella vita dell'autore che gli dia qualche mandato speciale, ma si tratta di uno studio ed un'analisi accurata della situazione mondiale attuale alla luce della Bibbia che ci chiama a riconoscere "le foglie delle stagioni" (Matteo 24).

All'interno delle sue pagine c'è una sfida continua ed una "tempesta" di informazioni che demoliscono la falsa sicurezza della società  e dà una spiegazione chiara, lineare, nitida, di quale sia il Piano di Dio in base alla Bibbia.
E' "scientificamente" assurdo che Dio non abbia creato l'universo, l'evoluzionismo è al di sotto del terzo livello di credibilità scientifica, ma come si può stabilire se l'Iddio vero sia quello della Bibbia? Semplice, è l'unico che ha messo nero su bianco il futuro, e chi è il suo più grande testimone? Il tempo passato!.

 

 

Lo studio è basato sui seguenti principi:

  • Quando il semplice significato della Scrittura ha senso, in base al senso comune, non ricercare un altro significato. Ma prendi ogni parola secondo il suo primario significato letterale, a meno che i fatti del contesto immediato non indichino altrimenti.

  • La Bibbia è la parola di Dio.

  • I 3 segni che l'Iddio della Bibbia è un Dio soprannaturale:
    - La creazione, è impossibile che dal disordine provenga l'ordine, è scientificamente illogico.
    - La venuta di Gesù sulla terra, la sua morte e la sua resurrezione, per dare la salvezza all'uomo.
    - La Bibbia il 30% del suo contenuto è profetico, oltre 100 profezie riguardo alla prima venuta di Cristo si sono adempiute. La Bibbia è l'unico libro che attesta la sua autorità attraverso la rivelazione di cose future. Le profezie relative al secondo ritorno di Cristo sono almeno 8 volte quelle della sua prima venuta.